Una mela al giorno toglie il medico di torno… ecco perché!

“Una mela al giorno leva il medico di torno”: se questo proverbio si tramanda immutato da tempo immemorabile, un motivo ci sarà. In effetti la mela è un frutto prelibato e generoso in termini di benefici per l’organismo: contiene soprattutto acqua (circa l’84%) e zuccheri semplici di facile assimilazione. Inoltre è ricca di vitamine (B1, B2, C, PP) e di sali minerali come potassio, sodio, calcio, ferro. Da segnalare anche la presenza di pectina e della cellulosa, efficace per regolare le funzioni intestinali.

Solitamente la mela viene gustata cruda e in tal caso svolge un’azione astringente; al contrario, consumata cotta, si rivela un ottimo rimedio contro la stipsi. I nutrizionisti non a caso consigliano questo frutto in particolare alle persone anziane anche a fine pasto, in virtù della sua estrema digeribilità. Merita un cenno anche la capacità delle mele, se consumate regolarmente, di abbassare il colesterolo “cattivo” aumentando quello buono: tutto questo anche in un brevissimo arco di tempo. Le mele sono preziose alleate anche per quanto concerne la prevenzione di ictus e tumori. Questo frutto prelibato è insomma la dimostrazione di quanto la saggezza popolare abbia l’occhio lungo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *