Zeppole fritte

Ingredienti:

  • 250 gr. di patate
  • 250 gr. di farina
  • latte q.b.
  • 20 gr. di lievito
  • 50 gr. di zucchero
  • 50 gr. di burro
  • 1 uovo
  • la raschiatura di 1/2 limone
  • olio d’oliva
  • zucchero
  • sale

Ecco come procedere per realizzare questo dolce irresistibile: lessate le patate in abbondante acqua, sbucciatele e setacciatele in modo da ottenere una sorta di purè. Sul tavolo da lavoro versate la farina a fontana, e al centro scioglietevi il lievito con un po’ di latte tiepido. Incorporate quindi tutti gli altri ingredienti, amalgamateli bene con la farina e, se necessario, ammorbidite la pasta con dell’altro latte. Lavorate il composto con le mani per un quarto d’ora, poi dividete la pasta in parti uguali, rotolando ogni pezzetto sul tavolo per ricavarne un cordone grosso quanto un dito e lungo una ventina di centimetri. Disponete via via le zeppole su un canovaccio, ricoperte con un panno leggero: fate lievitare per un paio d’ore. Trascorso il tempo di lievitazione, friggetele in olio moderatamente caldo. Quando assumono una bella doratura, sgocciolatele e date l’ultimo tocco passandole generosamente nello zucchero. Una volta raffreddate, le zeppole potranno essere assaporate in tutta la loro bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *