Mini cannoli alla ricotta

Ingredienti per circa 20 cannoli

Per i cannoli:

  • 300 gr. di farina 00
  • cacao (1 cucchiaino)
  • 1 albume
  • 1 uovo
  • 30 gr. di zucchero
  • sale
  • 2 cucchiai di Marsala
  • 30 gr. di burro
  • 50 ml di vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • olio per friggere

Per il ripieno:

  • 500 gr. di ricotta
  • 50 gr. di gocce di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
  • 80 gr. di scorza d’arancia candita a pezzetti
  • 180 gr. di zucchero a velo

Per la decorazione:

  • Zucchero a velo

I cannoli alla ricotta sono autentici scrigni di bontà… ecco come realizzare a casa questa ricetta della tradizione siciliana! Ponete la farina a fontana su una spianatoia, mettete al centro lo zucchero, un po’ di sale, il cacao, il burro fuso e l’uovo. Lavorate questi ingredienti aggiungendo il Marsala e il vino, fino ad ottenere un composto elastico. Create una palla con l’impasto, avvolgetela con una pellicola e fatela riposare in frigo per almeno trenta minuti. Nel frattempo mescolate la ricotta con lo zucchero, fino ad ottenere una crema morbida: incorporate qualche goccia di acqua di fiori di arancio, la scorza d’arancia candita e le gocce di cioccolato. Mescolate il tutto con cura e fate riposare il composto ottenuto in frigorifero per trenta minuti.

Prendete la pasta, stendetela molto sottilmente e ricavate tanti dischi di circa due centimetri di diametro. Allungateli delicatamente in modo da ottenere una forma ovale. Usate l’albume sbattuto lievemente per spennellare i bordi dei dischetti, quindi arrotolateli utilizzando gli appositi mini stampi conici per cannoli che avrete precedentemente unto con olio extravergine di oliva. Per evitare che il cannolo si apra durante la cottura, è necessario esercitare una lieve pressione con le dita per fare aderire bene la pasta. Conclusa questa operazione, friggete non più di tre cannoli alla volta (senza togliere lo stampo) in abbondante olio di semi alla temperatura di 180°. Quando mostreranno una bella doratura uniforme, sistemateli sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Quando si saranno intiepiditi, potrete togliere gli stampi. A questo punto non resta che farcire i cannoli con il composto di ricotta, utilizzando una tasca per dolci o in alternativa un cucchiaio. Decorate i lati di ciascun cannolo con le ciliegie candite. Infine una spolverata di zucchero a velo et voilà… i cannoli alla ricotta sono pronti da gustare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *